Home

Il gioco, il tratto diretto, il qui e ora.

Un hacker non impara a scuola o in azienda. L'hacking e' tutta auto-formazione (op! op!). Apprendi giocando, smontando e spesso distruggendo i tuoi stessi strumenti, e' un po' il sale di quello che fai. Quel tuo desiderio libero e libidinoso di giocare e conoscere non si trova nelle accademie e nemmeno nei laboratori delle software-house. La libidine informatica non te la insegna nessuno, e se te ne curi, nessuno potra' espropriartene.

Ma desiderare, imparare, distruggere, capire non puo' essere una pratica puramente onanistica (farsi le pugnette), per questo ogni anno ti impegni a realizzare il nostro meeting. La conoscenza senza la condivisione e' un esercizio di potere che non ti ha mai affascinato. Occorre tracciare un tratto diretto, senza mediazioni, tra la tua comprensione del fenomeno informatico e la sua descrizione critica. Un tratto diretto, una strada, un ponte sul quale far passare altri, non solo te stesso.

Siamo in Italia e non e' proprio il momento di fingersi altrove. L'Italia non e' una democrazia (lo dico nel caso avessi ancora dei dubbi). Fare il meeting quest'anno significa giocare piu' forte, giocare con qualita'. Lucidi e incazzati. Qui e ora.

Ti aspetto. Zio Wiky